VICTORIA FALLS, ZIMBABWE

Prenota la tua vacanza a VICTORIA FALLSVedi la nostra proposta di viaggioClicca qui

Popolazione: 33.000

Altitudine: 961 m

Temperature: Le temperature medie minime e massime possono variare tra 7/25 ºC (giugno e luglio) e 19/31 ºC (dicembre).

Luoghi da visitare: Victoria Falls sono le più grandi cascate del mondo, sono una di quelle attrazioni che si vedono solo una volta nella vita, l’acqua ha un volume di 9000 metri cubi e il salto è alto 120 metri. Queste cascate sono state scoperte nel 1855 e si trovano in una zona di confine tra Zambia e Zimbabwe. Se decidi di visitarli a maggio, la quantità d’acqua è massima ed è impossibile fare alcune attività come il rafting, ma se vai a vederli a luglio e agosto, troverai pochissima acqua che scompare quasi interamente nella zona dello Zambia. Le cascate fanno parte di una riserva naturale situato vicino a Victoria Falls Town in Zimbabwe, i visitatori attraversano un percorso per arrivare alle cascate e osservare diversi punti panoramici lungo la strada, la natura in questo posto è bellissimo, le cascate sono uno spettacolo meraviglioso con rumore assordante e giochi di luce che formano alcuni arcobaleni, si può vivere un’esperienza davvero straordinaria qui. C’è un ingresso anche in Zambia ed avete bisogno di acquistare un biglietto d’ingresso anche qui. È inoltre necessario acquistare un visto alla dogana per visitare le cascate in Zimbabwe o Zambia, alcuni turisti scelgono di acquistare un visto unico che permette loro di entrare in entrambi i paesi in modo da ottenere uno sconto sul prezzo totale. Si consiglia di indossare scarpe da trekking con suole antiscivolo per evitare brutte cadute. Non dimenticate la fotocamera, perché un posto così spettacolare merita un sacco di foto, tuttavia, cercare di proteggerla e non lasciarla bagnare perché quando si va vicino alle cascate ci saranno forti spruzzi d’acqua. La riserva, dove si trovano le cascate, è un interessante zona naturale da visitare a piedi, ma ci sono anche molte altre attività per i visitatori più sportivi come bungee jumping dal ponte sopra la cascata, il salto è alto e profondo e sarà molto adrenalinico, o si può sperimentare la altalena, un salto a caduta libera che dura 4 secondi e poi si girerà a testa in giù. Victoria Falls è una destinazione ideale per un emozionante viaggio di rafting, oppure si può optare per un giro in canoa o kayak. Ci sono diversi modi per visitare il parco e le cascate, si può fare da soli, o ci sono alberghi che offrono agli ospiti bus navetta, oppure è possibile prenotare una visita guidata, sarete accompagnati da una guida esperta che vi darà informazioni utili e vi mostrerà i punti più belli del parco da esplorare e le migliori viste sulle cascate.

Vita notturna: se siete abbastanza fortunati da visitare Victoria Falls sul giorni di luna piena, il parco è aperto anche di notte, potrete assistere ad uno spettacolo meraviglioso: la luce della luna illumina il paesaggio rendendolo luminoso e creando un effetto straordinario chiamato arcobaleno blu con la presenza di bellissimi arcobaleni blu, è una meraviglia che non si vedrà altrove nel mondo. Se il parco è chiuso di notte, è possibile trovare diversi locali notturni a Victoria Falls Town come Club 42, che è il luogo giusto per cenare e ascoltare buona musica, è aperto in qualsiasi momento della giornata. Al The Looking Cafe potrete gustare una cena con prodotti tipici e una vasta gamma di cocktail locali, ci sono molti altri ristoranti in questa zona dove si può trascorrere una piacevole serata e deliziare la bocca.

Piatti locali: L’ingrediente principale della cucina in Zimbabwe è Sadza che è un porridge a base di farina di mais, accompagna diversi altri piatti come Nyama, una specialità fatta con carne di manzo, pollo o coccodrillo. Biltong è costituito da carne secca, soprattutto manzo, struzzo, e Kudu, è uno spuntino molto salato da mangiare ogni volta che vuoi. Potrete anche gustare buon pesce in Zimbabwe, Kapenta è una delle varietà più popolari, è una sorta di acciughe. Non dimenticate di provare le ricette locali di zucca e la birra locale chiamata Chibuku che significa “birra di buon umore”, viene prodotta con miglio, sorgo, farina di mais e lievito, sembra cioccolata calda.