QUITO, ECUADOR

Prenota la tua vacanza a QUITOVedi la nostra proposta di viaggioClicca qui

Popolazione : 1.978.000

Superficie : 324 km²

Temperature : La temperatura media giornaliera è costante durante tutto l’anno e si aggira intorno ai 15,5°C.

Luoghi da visitare: Quito, la capitale dell’Ecuador, è una città molto interessante dal punto di vista storico perché ricca di monumenti, chiese, piazze, ed edifici di alto valore artistico e architettonico . La Basilica del Voto Nacional è la più grande chiesa in stile neogotico dell’America Latina, si trova nel quartiere di San Juan che si trova nel centro della città. L’edificio presenta tre imponenti torri con orologi, e sulla facciata meravigliose statue che rappresentano animali della fauna locale tra cui iguane, tartarughe e caimani. Se ami il trekking, non perdere un’escursione al vulcano Pichincha , che si trova a 11 chilometri da Quito, è alto oltre 4.500 metri, ha un cratere di 2,5 km ancora attivo e bellissime vette da visitare. Una delle piazze più famose è Mitad del Mundo , c’è un monumento noto come il Equatore Monumento al centro della piazza che è una spettacolare torre in ferro e cemento alta 30 metri e rivestita di pietra levigata, la sua posizione indica esattamente la linea immaginaria dell’Equatore. Se ti piace l’arte, non puoi fare a meno di visitare il Chiesa della Compagnia di Gesù , che è una Chiesa dei Gesuiti tra le più famose della città e dell’intero paese, l’edificio è stato costruito con quattro stili differenti, quello predominante è il In stile barocco e al suo interno è custodito un sarcofago con le spoglie della patrona dell’Ecuador, Mariana de Jesus de Paredes. Plaza de la Independencia è la piazza principale e centrale di Quito, è un simbolo per l’intera città, ospita edifici importanti come il Palazzo Comunale e il Palazzo Presidenziale , il Palazzo Carondelet , il Palazzo Arcivescovile, e il Cattedrale Metropolitana, così come il Monumento agli Eroi dell’Indipendenza . La Capilla del Hombre è un museo d’arte progettato dal pittore ecuadoriano Oswaldo Guayasamin, contiene vaste collezioni di opere d’arte in particolare quelle appartenute al popolo dell’America Latina, dal Messico alla Patagonia

Vita notturna : Il centro della vita notturna di Quito è il quartiere di La Ronda , dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO per la sua bellezza notturna con gli edifici illuminati. Qui troverai diversi locali dove passare una notte di divertimento con i tuoi amici. Chi è interessato all’ascolto di vari generi musicali, in particolare rock e musica cubana, può recarsi nel locale Mayo 68 , che è un bar-caffetteria con un’ampia pista da ballo, qui il divertimento è assicurato. Seseribò è il luogo ideale per chi vuole ballare la salsa, invece Ninfa è il club che propone eventi musicali di musica rock, ritmi latini e molti altri generi. Se volete una cena a base di prodotti locali, avrete l’imbarazzo della scelta tra i ristoranti della città, Varadero è tra i più gettonati, qui non solo potrete gustare piatti della tradizione ecuadoriana e cubana ma anche ballare e divertirvi dopo cena. Quito offre così tante opportunità di vita notturna che sicuramente non ti annoierai mai.

Piatti locali : La gastronomia di Quito è molto tradizionale e ha le sue origini in epoca preispanica. Il Locro Quiteño è uno dei piatti più antichi e apprezzati, è una zuppa cremosa con patate e formaggio che può essere accompagnata con avocado, mais tostato e peperoncino. Hornado è una ricetta a base di carne di maiale condita con aglio e birra. La carne viene cotta nel forno a legna per molte ore. C’è un altro famoso piatto di carne con maiale che viene fritto e solitamente servito con tortilla di patate o patate intere bollite. I fichi al formaggio sono un dolce molto apprezzato, si compone di fichi cotti con miele e accompagnati da del buon formaggio locale.









https://youtube.com/watch?v=YvjDH8ElY2ghttps%3A